I Concerti

Concerto di inaugurazione
11
Agosto

Accademia Sannita

Yuki Serino - Violino solista
Michele Reali - Direttore

F. Mendelssohn - Sinfoniensatz n. 13 in do minore

F. Mendelssohn - Sinfonia n.12 in sol minore

W.A. Mozart - Concerto per violino e orchestra KV 207 n.1 in si bemolle maggiore
Solista Yuki Serino

O. Novacek - Perpetuum mobile per violino e orchestra
Solista Yuki Serino

Il concerto si apre con due incantevoli sinfonie di Mendelsshon nell'esecuzione dell'Accademia Sannita diretta da Michele Reali, apprezzato dal pubblico del Festival leontino per le sue interpretazioni rigorose e musicalmente eleganti. Ma sarà la giovanissima Yuki Serino a rendere unica la serata con il suo incredibile talento che, a soli undici anni, già la rende una delle promesse del concertismo internazionale.
Yuki ha intrapreso lo studio del violino a tre anni sotto la guida dei genitori.
Ha partecipato all’ edizione 2015 e 2016 del premio internazionale Clivis in cui e’ risultata vincitrice in entrambe le edizioni. Si è già esibita come solista con orchestra in numerose manifestazioni ed e’ stata invitata nel 2016 a Belgrado dove ha eseguito il concerto Favorito di Vivaldi con orchestra riscuotendo un grande successo. Recentemente si è esibita come solista con orchestra presso il Forum di Bressanone.

Chi è Yuki Serino

Yuki Serino e’ nata a Roma nel 2006 da una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violino sotto la guida dei genitori all’ età di 3 anni, da subito ha rivelato una gioia e passione per la musica che conserva tuttora. Ha partecipato all’ edizione 2015 e 2016 del premio internazionale Clivis in cui e’ risultata vincitrice in entrambe le edizioni. Si è già esibita come solista con orchestra in numerose manifestazioni ed e’ stata invitata nel 2016 a Belgrado dove ha eseguito il concerto Favorito di Vivaldi con orchestra riscuotendo un grande successo. Recentemente si è esibita come solista con orchestra presso il Forum di Bressanone.

21:00

San Leo - Fortezza